SOTTOPRODOTTI da oggi 02/03/2017 in vigore il nuovo Decreto

Oggi entra in vigore il Decreto 13 ottobre 2016 n. 264, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 15 febbraio 2017 al n. 38.

Il Decreto prevede:

– Iscrizione in appositi elenchi delle Camere di commercio;
– Tracciamento fino all’utilizzo finale dei residui prodotti;
– Tenuta di apposita documentazione che dimostri il rispetto delle prescrizioni del Codice ambientale sui sottoprodotti.

Queste, in sintesi le regole che permetteranno alle Imprese di dimostrare con maggiore agilità davanti alle Istituzioni la legittima gestione in deroga al regime dei rifiuti dei residui di produzione.

Il nuovo regolamento richiama l’articolo 184-bis, comma 1, del dlgs 152/2006 in base al quale non costituiscono rifiuti ma «sottoprodotti» le sostanze e gli oggetti che rispettano quattro precise condizioni:
a) sono originate da processi di produzione di cui costituiscono parte integrante ma il cui scopo primario non è la loro generazione;
b) deve essere certo che saranno utilizzati nello stesso o in successivo processo di produzione o di utilizzazione da parte del produttore o di terzi:
c) possono essere utilizzati direttamente senza alcun ulteriore trattamento diverso dalla «normale pratica industriale»;
d) l’ulteriore utilizzo è legale, ossia le sostanze e gli oggetti soddisfano i relativi requisiti di prodotto e non sono dannosi per ambiente e salute.

 

GA

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.