Imprese che effettuano attività di recupero rifiuti in semplificata.

Entro il 30 aprile le imprese che svolgono attività di recupero di rifiuti in regime semplificato (art. 216) devono versare alla Provincia competente i diritti annuali per l’iscrizione nell’apposito registro.

Il mancato versamento comporta la sospensione dell’iscrizione al registro provinciale.

Il diritto annuale di iscrizione è determinato in relazione alla quantità annua di rifiuti recuperabili nell’impianto.

classe 1

>200.000 tonn.

€ 774,69

classe 2

>60.000 tonn. e <200.000 tonn.

€ 490,63

classe 3

>15.000 tonn. e <60.000 tonn.

€ 387,34

classe 4

>6.000 tonn. e <15.000 tonn.

€ 258,23

classe 5

>3.000 tonn. e <6.000 tonn.

€ 103,29

classe 6

< 3.000 tonn.

€ 51,65

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.